Patogenesi moderna e antica demonologia – Calligaris e Jung

Anche fra coloro che conoscono la figura di Giuseppe Calligaris, sono pochi quelli che hanno preso in considerazione i suoi testi sul cancro, sulle malattie psichiatriche e le sue ipotesi patogenetiche. Fra le numerose scoperte fatte dal Calligaris vi sono le placche cutanee la cui stimolazione attiva le funzioni autoscopiche ed eteroscopiche, di cui abbiamo detto…

Catene lineari del corpo e dello spirito

Il neurologo italiano Giuseppe Calligaris (1876-1944), vero genio dimenticato, è stato l’autore di sorprendenti scoperte – sorprendenti per il loro intrinseco significato, ma anche per la vastità di applicazioni e infine per la coerenza e l’organicità del quadro generale –  nel campo della medicina olistica e non convenzionale. È anzi sorprendente che solo in tempi relativamente recenti, in Italia,…

Manuale di protezione energetica – i pericoli della New Age

La New Age identifica una compagine di movimenti e dottrine, relativamente recenti (si parte propriamente dalla grande ondata di neo-spiritualismo degli anni ’70) di natura pseudo-iniziatica che, sulla base di una mal compresa nuova età “acquariana”  tendono a trasmettere, ma in chiave popolare e volgarizzata, insegnamenti anche attinenti in origine alla visione sapienziale tradizionale, ma…

Il campo akashico

Dopo l’esperimento di Michelson-Morley (1887) la fisica ha definitivamente abbandonato la nozione di “etere”. L’esperimento basato sull’uso di un interferometro mostrava che la velocità della luce non rispondeva ai principi della relatività classica-galileiana, era cioè indipendente dal sistema di riferimento; inoltre si doveva escludere, per le stesse ragioni, la teoria dell’ “etere luminifero” che ipotizzava…

I Campi Morfici. Una scienza nuova

1. La fine della Scienza Secondo alcuni la scienza sarebbe arrivata ad un capolinea. Essa semplicemente ha scoperto tutto ciò che poteva scoprire in termini di grandi leggi e  probabilmente non vi saranno più né “rivoluzioni scientifiche” né più grandi scoperte, ma solo dettagli e acquisizioni settoriali (cfr. J.Horgan, La fine della scienza, Adelphi). In effetti…

L’esperimento che prova l’esistenza dei meridiani di agopuntura

L’esistenza dei meridiani di agopuntura, stante la loro non esperibilità “anatomica” diretta, ha costituito il primo e principale scoglio per l’accettazione dell’agopuntura da parte della Medicina “scientifica” occidentale; un discorso analogo è dovuto alla terminologia e alla nomenclatura medica cinese che fa ricorso a descrizioni di energie non propriamente fisiche, quanto non riconducibili al tipo di…

Epigenetica e campi morfici

L’epigenetica, termine coniato nel 1942 da C. Waddington, è un’ innovativa frontiera della ricerca biologico-molecolare che studia i cambiamenti che “modulano” l’espressione genica, arrivando a manifestarsi nel fenotipo, senza modificare il genotipo, cioè senza apportare modifiche alla sequenza del DNA (fatto ad esempio riscontrabile sperimentalmente su gemelli monozigoti esposti a specifiche condizioni ambientali differenti).  Vi…